lunedì 5 maggio 2014

Trucco da Cerimonia, semplice ed elegante

Carissime, il periodo da Maggio a Settembre è considerato per eccellenza quello dei matrimoni e delle cerimonie in generale: comunioni, cresime, battesimi e chi più ne ha più ne metta!
Oggi vi mostrerò come realizzare un trucco da cerimonia semplice ma d'effetto, a prova di caldo e con un'ottima resa fotografica ed è quello che ho realizzato su di me in occasione della comunione di mio nipote :)


Calcolate che quando ho fatto questo trucco avevo soltanto 20 minuti a disposizione prima che iniziasse la cerimonia. Le foto sono state gentilmente scattate dal mio fidanzato mentre io andavo super di corsa :)


Ecco qui il tutorial!

Innanzitutto ho applicato una crema idratante e l'ho lasciata assorbire mentre mi occupavo dei capelli e del vestito. Una volta assorbita la crema, ho applicato il nuovo primer della Rimmel Stay matte in queste zone: centro della fronte, naso, mento e un pelino sul resto del viso. Ho sfumato il tutto con le dita.

Non fate caso all'espressione e alla faccia senza trucco xD


Sulle guance, in particolar modo ai lati del naso, invece ho utilizzato il Pore Professional di Benefit per mimetizzare i pori della pelle. Ne ho utilizzato davvero una punta, perché non bisogna eccedere con questi prodotti.

Sono poi passata agli occhi e vi spiego perché: quando si tratta di una cerimonia è meglio truccarli per primi, soprattutto se si utilizzano ombretti con brillantini o polverosi, in modo da non rovinare la base viso e, in caso di residui sul viso, è possibile rimuoverli con del cotone senza portare via i prodotti applicati in precedenza.

Ho applicato il Primer Potion di Urban Decay su tutta la palpebra mobile e fissa. Ho atteso qualche istante il completo assorbimento.

Per realizzare questo trucco ho usato sia la Naked di Urban Decay sia la Naturally Yours di Zoeva. Queste palette secondo me, insieme alla Elegantissimi di Neve Cosmetics sono le migliori per trucchi da cerimonia.

Il primo colore che ho applicato è "Pure" su tutta la palpebra mobile e fissa, in modo da cancellare le discromie della palpebra e uniformarla. Inoltre stendere un ombretto neutro facilita la sfumabilità degli altri ombretti.


Il secondo colore utilizzato è "Sidecar" che è un colore perfetto per dare luce allo sguardo, se solo non fosse così polveroso! Per ovviare a questo problema l'ho applicato con il pennello di Urban Decay che ho trovato in dotazione nella Naked, o meglio ancora, se lo avete, con un classico applicatore di spugna. L'ho steso sulla parte centrale della palpebra mobile.




Per creare un'ombreggiatura nella piega dell'occhio (che su di me si nota poco e niente, avendo la palpebra cadente in dotazione nel pacchetto genetico, uff!) ho utilizzato "Soft and Sexy" e l'ho applicato nella piega, sfumando poi con movimenti circolari avanti e indietro, dall'esterno a metà piega.



Per dare ancora più intensità e profondità allo sguardo ho applicato "Slow Dance" solo nella parte esterna dell'occhio e ho sfumato.



L'effetto da ottenere è questo:


Ho illuminato l'arcata sopraccigliare e l'angolo interno dell'occhio con "First Love":




Ho tracciato poi una linea di eyeliner in gel con un pennello angolato, facendola terminare con una codina all'insù. Ora, nel mio caso c'è stato un problema: l'eyeliner che ho comprato di Zoeva sul sito veniva descritto come nero con una punta di blu. Infatti dal vivo è nero ma alla luci fredde, come quella della stanza in cui mi sono truccata, in foto è venuto blu! Quindi usate un eyeliner che è nero, ma nero vero, senza riflessi!


Mi sono occupata poi delle sopracciglia: prima le ho pettinate e poi le ho sistemate con la matita apposita di Catrice. Le ho pettinate di nuovo per sfumare il colore.

Vedete che riflesso blu ha l'eyeliner?? :/
Torniamo ora alla base. Ho tolto i brillantini di Sidecar e i residui di ombretto con un pennello da cipria. Una volta fatto ciò, ho applicato il correttore Erase Paste di Benefit nella zona occhiaie, e il Camouflage Cream di Catrice sulle imperfezioni, picchiettando.
Ho steso poi il fondotinta HD di Make Up For Ever partendo dal cento del viso verso l'esterno, sul resto del viso e anche sul collo.

Provate a guardare le foto di prima e questa qui: sembro quasi photoshoppata! Questo è infatti l'effetto miracoloso del fondotinta HD di Make Up Forever, che utilizzerò anche per il matrimonio 

Di nuovo sono tornata agli occhi: ho applicato nella rima inferiore "Soft and Sexy" e poi solo all'esterno "Slow Dance". Ho applicato il mascara di Essence, l'I love Extreme Crazy Volume per terminare gli occhi.

Ho fissato la base con la cipria Mineral Veil  di Bare Minerals. Infine ho applicato il blush di Zoeva, il Luxe Colour Blush nella tonalità "Shy Beauty" sulle guance, sorridendo.


Per le labbra ho utilizzato un rossetto molto naturale, il Patisserie di Mac che è sempre adatto a questo scopo.


Ed ecco qui il risultato:


Questa foto l'ho scattata all'uscita della chiesa e il rossetto già era un po' svanito

Semplice ma d'effetto! E dura tutto il giorno, garantito! Spero vi sia piaciuto e che questo tutorial vi sia stato utile. Un bacione a tutti e auguri per tutte le cerimonie che avrete ^^

sabato 5 aprile 2014

Zoeva Naturally Yours palette review

Care ragazze... 
ecco a voi la review dell'attesissima palette di Zoeva... Naturally Yours!


Devo seriamente cercare di controllarmi e non lasciarmi prendere dall'emozione prima di avervi parlato delle sue caratteristiche... (la adovvvvvvo!!!) Ops, scusatemi :)

giovedì 27 marzo 2014

Trucco sposa fai da te (e non): premesse importanti

Salve ragazze!

Iniziamo subito con il ciclo di post sul trucco sposa: in questi mesi vi aiuterò a scoprire tutto quello che c'è da sapere al riguardo, soprattutto se vi truccate da sole. Devo però fare una premessa e ribadire qualcosa che già nella presentazione del blog dissi a suo tempo: 
io non sono una professionista, ma un'autodidatta: ho studiato su dei libri (Anselmo, Aucoin ecc...) e fatto pratica su di me e su altre persone; non sono una truccatrice per mestiere ma per passione, quindi mi baso sulla mia ristretta esperienza nel campo e non voglio togliere il lavoro a nessuno né fare la maestrina
Piccola parentesi, tanto per essere chiari. Detto questo, procediamo.
Il trucco sposa non è una tipologia di trucco vera e propria: infatti non esiste un trucco sposa universale, quello passepartout che sta bene matematicamente a tutte. Il trucco sposa è in realtà un trucco fotografico in primis e secondo poi un trucco estremamente personalizzato, legato alla conformazione del viso della sposa, ai suoi tratti, i suoi colori di occhi, pelle e viso, la sua personalità. Capirete quindi che non è facile parlare di trucco sposa in termini generici, eppure ci sono delle regole universali che è bene seguire per non fare pasticci, soprattutto quando si opta per il fai-da-te.

mercoledì 26 marzo 2014

SONO TORNATA... con una SUPER novità!

Salve a tutte ragazze!
Ebbene sì, dopo quasi un anno di silenzio sono tornata e con tante novità...
La prima, la più importante: il 13 giugno mi sposo! E' un sogno che diventa realtà e lo voglio condividere anche con voi, per questo approfitterò di questi mesi e di quest'occasione per dedicarmi al trucco sposa, non solo quello che farò su di me, ma tratterò anche proposte per vari tipi di carnagioni e capelli, consigli sui prodotti e le applicazioni, i must have per essere impeccabili quel giorno... e perché no, anche un po' di vlog su come procedono i preparativi e altre cose :)
Ho acquistato una valanga di prodotti per l'evento, costosi e non: Makeup for ever, MAC, (sogni proibiti!) Bare Minerals, Benefit, Rimmel, Zoeva, Neve Cosmetics... insomma, ho da farvi una marea di recensioni!
Quindi rimanete sintonizzate sul mio blog in attesa dei prossimi post!
Vi lascio con una piccola anteprima: una prova trucco sposa che ho fatto qualche mese fa, trucco molto naturale e luminoso!

Bacioni e a prestooooooo! :D

TRucco sposa naturale al chiuso

Trucco sposa alla luce naturale in esterna - luce non diretta

Esposizione diretta