domenica 5 agosto 2012

Correttore aranciato FAI-DA-TE!

I correttori aranciati sono un prodotto abbastanza difficile da reperire sul mercato, e quelli disponibili spesso sono offerti a cifre spropositate, es. l'Erase Paste di Benefit 26€ (quel barattolino fuxia che Clio usava spesso in ClioMakeUp su Real Time tv).
I brand low cost generalmente cercano di risolvere il problema occhiaie rifilandoci correttori ROSA che spesso e volentieri anziché coprire evidenziano il problema. Quindi, la domanda è: è possibile avere un correttore aranciato spendendo poco? Ovviamente! Con questo metodo fai da te! 

Io conoscevo quello dell'ombretto: si prende del correttore del tono della propria pelle e vi si mescola dell'ombretto arancione. Provato, ma non mi soddisfa, perché a volte il rischio è di ottenere una pasta color zucca.

Un metodo invece col quale mi sono trovata benissimo è quello del rossetto: posso garantirvi che l'effetto è eccezionale! Ovviamente mi riferisco all'uso di un rossetto mat, né troppo cremoso né tanto meno shimmer. Il colore del rossetto non deve essere un arancio troppo freddo e squillante, ma caldo, come questo che uso io.

Dunque, l'occorrente per realizzare il correttore personalizzato consiste di:

1) Un rossetto arancione. Questo qui è lo Shiny Lipstick n.127 di Kiko (anche se "shiny" posso garantirvi che sulla pelle fa un effetto piuttosto mat);


2) Un correttore del vostro tono di pelle. Io ho usato quello di Catrice, preso dalla palettina All Around concealer, il secondo da destra verso sinistra.


Procedimento:

1) Applico il rossetto arancione direttamente dalla confezione;


2) Lo stendo bene su tutta la zona occhiaie, non deve rimanere la "toppa", bensì uno strato ben sfumato;


3) Applico un correttore simile al mio tono di pelle e lo picchietto sopra;


4) Applico il mio consueto fondotinta;

5) Picchietto un altro po' del correttore utilizzato in precedenza e... ecco qui il risultato!


Visto? Occhiaie 0! Metodo semplice, efficace ed economico. Certo, io non ho molte occhiaie, però con questo metodo anche quel poco che ho è completamente sparito!

Spero di esservi stata utile! Un bacione! :D

6 commenti:

  1. che idea!non ci avevo pensato!

    RispondiElimina
  2. Che figata :D io non ho occhiaie per fortuna ma dovessero venirmi so come regolarmi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io non è ho, però ho notato che senza correttore in effetti un po' di grigio c'è...

      Elimina
  3. Ciaoo io uso spesso il metodo del rossetto per coprire le occhiaie... Applico prima il rossetto e con una spugnetta lo vado a picchiettare bene e poi applico un correttore beige liquido ma le occhiaie si vedono ugualmente!:/

    RispondiElimina
  4. Ciaoo io uso spesso il metodo del rossetto per coprire le occhiaie... Applico prima il rossetto e con una spugnetta lo vado a picchiettare bene e poi applico un correttore beige liquido ma le occhiaie si vedono ugualmente!:/

    RispondiElimina