sabato 30 giugno 2012

Come mi trucco per... l'estate?

Salve ragazze!

L'estate è arrivata, e con essa il caldo torrenziale e le lunghe giornate di sole. La chiamano bella stagione... indubbiamente per chi è in vacanza e se la gode in spiaggia, ma per chi come me è alle prese con gli esami o con il lavoro è un vero supplizio. Per il make up poi non ne parliamo, un periodo tremendo! Con questo caldo l'ultima cosa che si ha voglia di fare è truccarsi, anche perché dopo 5 minuti ci è già colato tutto. Eppure le occasioni per truccarci ci sono, e quindi... come truccarsi durante l'estate?


Prima di parlare di trucco, occorre affrontare un argomento molto importante: una cosa che non dovete mai dimenticare in spiaggia è la CREMA SOLARE! Lo scrivo a caratteri cubitali perché in spiaggia vedo gente che non si cura minimamente di mettersi la crema, mamme che neppure la mettono ai loro bambini e donne che alle 2 del pomeriggio stanno ad arrostirsi sotto il sole quando in realtà a quell'ora il sole non andrebbe preso! Capisco che sia piacevole prendere il sole, ma troppo sole fa anche male! E non lo dico perché lo dicono tutti, medici, dermatologi etc, ma perché mia sorella, 6 anni fa, ha avuto un melanoma, che è un tumore della pelle che può sorgere soprattutto a seguito di un'eccessiva esposizione ai raggi solari, ed ora non può più prendere un filo di sole e deve stare in spiaggia con caftani lunghi fino ai piedi e a maniche lunghe! Quindi occhio col sole, non ci scherzate: anche se siete more e non vi scottate mai ma avete dei nei occorre stare attente; per non parlare delle bionde o di noi rosse!
Scusate per la parentesi personale, ma prima di quella brutta esperienza ero una vera incosciente, come spesso è tipico dell'adolescenza, e me ne andavo sotto al sole senza crema, anche alle 3 del pomeriggio e tornavo a casa con certe ustioni che mia madre impallidiva solo a vedermi. Da 6 anni a questa parte le cose sono cambiate, e io e la crema siamo diventate amiche per la vita :)

La crema solare deve essere di buona qualità, scelta in base al vostro fototipo, ovvero alla combinazione di capelli e pelle. Io, in quanto rossa quindi facilmente soggetta a ustioni, uso per i primi giorni la 50, esponendomi solo per poche ore al giorno, rimanendo all'ombra nella fascia oraria 12-16 che è la più pericolosa, e poi abbasso nel corso dei giorni fino ad un fattore di protezione 40-30. L'abbronzatura non si deve ottenere col "tutto e subito", ma gradualmente. 



Torniamo a parlare di trucco. Innanzitutto una delle occasioni in cui MAI truccarsi è proprio la spiaggia. Il caldo, il sudore, l'acqua, il sole: non c'è trucco che resista. Certo, ci sono i mascara waterproof che sono davvero efficaci, ma non ne vale la pena, nessuno guarderà i vostri occhi sotto un bel paio di occhialoni da sole, quindi per una volta tanto evitate il trucco, assolutamente. Così vi godrete anche meglio il relax estivo senza stressarvi per il gloss svanito o la matita squagliata.



La sera la voglia di truccarsi c'è, e la cosa ancora più bella è che l'abbronzatura già da sé funge da esaltatore di bellezza. Certo, io posso anche scordarmela l'abbronzatura, visto che il massimo di cui mi posso vantare è un leggero colore fetta biscottata xD
Però anche questo effetto è gradevole, quindi posso permettermi di curare meno la base perché non ho il solito pallore invernale sul viso, anzi, d'estate le lentiggini sul viso aumentano, e non mi piace coprirle. Come dico sempre: meno è meglio, soprattutto d'estate!



Il trucco che io consiglio per la sera vede protagonisti gli ombretti shimmer, o comunque dall'effetto bagnato. Un solo colore, senza la solita sfumatura più scura: più tempo impieghiamo per truccarci, più sentiamo caldo, sudiamo e ci roviniamo il trucco, quindi vogliamo qualcosa di rapidissimo! Quindi un ombretto luminoso di un solo colore e nell'interno dell'occhio della matita colorata, magari di un colore che contrasti con l'ombretto ;) E per una festa in spiaggia? Basta un filo di mascara colorato! Rigorosamente waterproof, s'intende. ;)

La parola d'ordine è scintillare, ma non di sudore xD Per la base vi consiglio un fondotinta minerale e una spolverata di cipria, se proprio dovete coprire qualche inestetismo, ma in generale a tutte consiglio di giocare con terra ed illuminante per esaltare ancora di più l'abbronzatura.
Abbiamo detto quindi ombretti luminosi e colorati, un po' di contouring, e... le labbra? Effetto bagnato, of course! Quindi tanti tanti gloss oppure rossetti luminosi, perlati, che vi facciano splendere come le stelle nelle notti d'agosto (ma che poesia!) =D
E poi ragazze, curiamo bene i nostri piedini, che finalmente prendono aria e si liberano da quei pesanti stivaloni in pelle che abbiamo messo tutto l'inverno! Osate con i colori, esagerate! Fluo, pop, metallizzati, non ci sono regole: solo evitate i colori troppo scuri, quelli toccherà vederli per tutto l'inverno ;)

Questi sono i consigli generici, validi per tutte. Adesso brevemente vi esporrò i miei consigli per ogni tipo di ragazza, a seconda del tipo di abbronzatura ottenuta.

Le more godono di quel fantastico colorito cioccolata che tanto invidio loro, quindi potrebbero osare con color ottanio, viola e arancio, mentre sulle unghie un bel giallo sole! Per la bocca colori accesi e decisi, arancio e fuxia.


Le bionde riescono ad abbronzarsi molto di solito, e acquistano un fantastico colore dorato. Le vedo bene quindi con tonalità sul blu o l'azzurro, passando per l'acquamarina e il turchese, colori che stanno loro d'incanto, o anche dei bei marroni dorati. Labbra e guance sul pesca o corallo, sulle unghie i colori del mare: verde smeraldo, turchese, blu oltremare o anche quelli della frutta: rosso anguria, rosa fragola.


Noi rosse rimaniamo delle mozzarelle o al massimo diventiamo scamorze affumicate =D Però un nostro vanto è che abbiamo tantissime lentiggini a renderci uniche! Pensate che c'è chi le disegna apposta con la matita pur di averle! Esaltiamole e non copriamole, quindi niente fondotinta, al massimo una crema colorata. Usiamo un rosa caldo, magari con pagliuzze dorate, per gli occhi, bronzo, rame e, per creare un contrasto coi capelli, un bel verde ottanio. Le unghie sull'azzurro o sul verde (io evito il rosa, il pesca e questo tipo di colori, perché su una pelle chiara non risaltano, anzi!), mentre per le labbra arancio per osare, rosa per incantare (sempre più poetessa oggi!) ^^


E questo è quanto ragazze, post un po' lunghetto, ma spero abbiate gradito ;) Un bacione a tutte e buona estate! ^^


mercoledì 27 giugno 2012

SMALTO KIKO 336 REVIEW

Salve ragazze!

Oggi vi parlo di uno smalto Kiko che mi ha abbastanza deluso. Sto parlando del numero 336 Blu elettrico. Questo smalto l'ho comprato la settimana scorsa, e appena l'ho visto me ne sono innamorata: il colore, come potete vedere dalla foto, è davvero intenso, ma in realtà dal vivo è un po' più scuro, la foto non rende bene l'idea. Insomma, proprio un bel blu. Solo che...


Prima passata: trasparente? Ma stiamo scherzando? Seconda passata: si vede ancora l'unghia. I punti interrogativi sulla mia testa si moltiplicano. Terza passata: ok, potrei essere quasi soddisfatta, anche se il risultato è alquanto insoddisfacente. Dovevate vedermi mentre cercavo di metterlo bene alle unghie dei piedi. Lì almeno ha resistito un po' meglio. =D
Ma non mi scoraggio, e mi dico "vabbé, speriamo che almeno resista". Seeeee! Il giorno dopo si erano formate tutte bollicine, e due giorni dopo si era già tutto crepato. E' la prima volta che mi trovo così con uno smalto Kiko, con i quali di solito mi trovo alla grande. 
Mi dispiace 336, ma ti becchi 6, e non 5, solo perché il colore m'è piaciuto tantissimo.
Lo consiglio? No, sinceramente no.

Vi lascio con questa simpatica vignetta, che rappresenta me praticamente mentre cercavo di vedere se lo smalto era pronto per lo scontro frontale col mondo xD (che poi capita a tutte, ditemi che non è vero?)




Un bacione a tutteeee! =D

sabato 23 giugno 2012

KIKO ACTIVE COLOURS COLLECTION REVIEW

Salve ragazze!

Oggi ho fatto un giretto alla Kiko e ho avuto modo di provare la nuova collezione Active Colours.  
La collezione comprende:

14 kajal da 4,20€ l'uno;

14 eyeliner da 6,90€ l'uno;

10 mascara da 5,90€ l'uno;

6 gloss in barattolo da 4,90€ l'uno.

Purtroppo non posso fornirvi foto perché non potevo farne in negozio, però li ho testati tutti sulla mano (tranne i mascara) e posso parlarvi delle caratteristiche.

Iniziamo con gli eyeliner. Sono tutti waterproof o comunque molto resistenti, perché quando ho cercato di rimuoverlo con lo struccante non se ne andava e ho dovuto forzare un po'. Hanno l'applicatore in feltro e hanno più tappo che prodotto (a vederli sembrano quasi pennarelli). I colori sono brillanti e glitterati, adatti all'estate. Credo che siano molto buoni, forse poco maneggevoli data la lunghezza del manico e della punta in feltro (io preferisco il pennellino) ma a livello di colore e resistenza meritano.

Non vi parlo dei mascara perché è l'unica cosa che non ho visto nel dettaglio. Non ne ero molto attratta.




Ho provato invece i gloss, e sono stata molto tentata di acquistarne uno. Il packaging è molto carino: il prodotto infatti è contenuto in un barattolino di metallo, e su ogni tappo vi è rappresentata la bandiera dei paesi europei in cui il marchio Kiko è presente. La maggior parte dei colori verte sul rosa in varie tonalità: rosa fragola, rosa ciliegia, fuxia... quello che mi sarei comprata volentieri era quello della Francia, perché quello della Germania era un color nude un po' spento. La consistenza è delicata, non appiccicosa e un po' trasparente. Una cosa che non mi è affatto piaciuta è il prezzo: li avrei presi se fossero venuti a costare sui tre euro, perché quasi 5 euro per un barattolino mi sembra eccessivo. E non crediate che il prodotto sia poco, anzi, un barattolino è grande (come diametro) al booster piccolo di e.l.f



Passiamo infine all'unico mio acquisto, ovvero uno dei kajal, il 106, che sul sito è un po' diverso perché sembra un viola scuro, in realtà è più chiaro, ora ve lo mostro in foto.


Sono rimasta molto colpita della scrivenza: la mina non è né troppo morbida né troppo dura, scrive bene e senza difficoltà, l'ideale per l'interno dell'occhio, ma è ottima anche per l'esterno perché facilmente sfumabile. A casa ho fatto la prova e il risultato mi ha soddisfatto. Credo che ne acquisterò delle altre, quando ricapito in negozio.
I colori sono tutti belli decisi: l'arancione era fenomenale! In verità io ero indecisa se prendere la 106 o la 111, ma alla fine il fascino del viola ha prevalso :D


Dunque, ai voti: sul mascara non mi esprimo, gli eyeliner beccano 8, la matita 9 e i gloss mmm 8 dai, non erano male ;)

Un bacione a tutte!

giovedì 21 giugno 2012

Catrice Skin Finish Powder Review

Salve ragazze!

Eccomi con la mia prima review Catrice. 
Questo marchio cosmetico tedesco è fratello della Essence, ed entrambi sono figli della Cosnova (da come l'ho detto sembra Beautiful :D) con la differenza che i prezzi e la qualità di Catrice sono superiori alla Essence. 
I suoi prodotti sono reperibili alla Coin. Io ogni volta che passo alla Coin a Roma Termini mi fermo puntualmente davanti a quel delizioso espositore, e tutte le volte vorrei svaligiarlo! Ho fatto pochi acquisti di questa marca, fin'ora, e piano piano ve li recensirò uno ad uno.
Parliamo oggi della Skin Finish Compact Powder.



Cos'è? E' una cipira compatta "mattificante", quindi dovrebbe dare alla pelle un aspetto mat e togliere il lucido dal viso. Io l'ho provata (eccome se l'ho provata, come potete vedere dal buco al centro del prodotto ^^):


Innanzitutto mi è piaciuto moltissimo il packaging che, tra l'altro, contraddistingue i prodotti Catrice: confezioni robuste e ben curate, non in plastichetta della serie "se cade per terra si disintegra", ma davvero belle solide. Quando escono poi le Limited Edition le confezioni sono anche decorate e fantasiose: direi che è più che giusto, visto che anche l'occhio vuole la sua parte. In fondo fa piacere avere nel cassetto una bella confezione, anche se poi il prodotto l'hai pagato 3 euro ;) (è un esempio, il prezzo esatto della cipria non me lo ricordo).


Io con questa cipria mi sono trovata molto bene. Dona alla pelle un bellissimo aspetto, delicato, opaco, ma senza appesantire. Devo dire che è anche un po' coprente, quindi d'estate potete utilizzarla al posto del fondotinta, tanto per dare alla pelle un tono omogeneo. La tonalità che io ho è la 020 Natural Beige, qui sotto potete vedere lo swatchino:


Quindi dico che merita un 8,5 perché è un buon prodotto, mi è piaciuto davvero tanto, soprattutto se messa sopra il fondotinta, il risultato è una pelle impeccabile!
Non ricordo bene il prezzo, ma dubito superi i 4 euro. 

Bene, spero che questa review vi sia stata utile. Alla prossima! ;)

Ps. se vi piace l'articolo, condividete su Facebook! :D

martedì 19 giugno 2012

Make-Up Tutorial: Capri

Salve ragazze! Oggi vi propongo un look ispirato ad una foto della collezione primavera-estate 2012 di Collistar, "Capri".  Questa sotto è la foto incriminata :D

E questo è quello che ho fatto io:


Realizzarlo è semplicissimo! Dopo aver applicato la base, applicate un ombretto opaco color verde acqua su tutta la palpebra mobile e la piega, sfumando verso l'esterno. La linea che vedete non è stata realizzata con una matita, bensì con un ombretto bagnato verde acceso shimmer. Prima di applicarlo però ho tracciato una linea di matita grigio perla, in modo da fissare l'ombretto bagnato e da rendere ancora più luminoso il tratto. Ho completato con una riga di matita ottanio nell'interno dell'occhio e con il mascara. Sulle labbra ho applicato un gloss color corallo/aranciato ;)


Un look fresco ed estivo, semplice e veloce. Che altro volete di più? :D

Bacioneeeeeee! :)

sabato 16 giugno 2012

Nuova sistemazione trucchi

Salve ragazze!!!

Oggi dopo pranzo, mentre ero in fase di relax, mi è venuta un'idea e subito ho deciso di attuarla. Di cosa sto parlando? Della mia nuova sistemazione trucchi!
Prima, come ben sapete, tenevo tutti i miei trucchi in una valigetta di quelli che le make-up artist portano con sé per i set fotografici. Bene, ero proprio stufa di tirarla fuori dall'armadio ogni volta che dovevo truccarmi, anche solo per prendere un gloss, ed era da tempo che studiavo una sistemazione. In quel momento mi sono ricordata che un cassetto del cassettone degli abiti era vuoto, e così, armata di carta da regalo e scatole dei profumi, ho realizzato questo spazio per i miei trucchi:


Che ve ne pare? Io lo trovo carino e funzionale. Le scatole le avevo già, erano le confezioni di profumi (2 di Muschio marino e l'altra di un profumo di Kenzo, per il quale io vado pazza!), le ho foderate con della carta da regalo e le ho piazzate nel cassetto, assegnando ad ognuna una categoria di prodotti.
Ho una scatola che contiene tutti i miei prodotti viso: fondotinta, cipria, terra, blush (ci ho messo anche la base occhi):


poi qui ho sistemato tutti i prodotti labbra: gloss, tinte, matite e rossetti (alcuni ancora sparsi per le borse ^^):


nella scatola di un bracciale Rebecca ho messo gli smalti autunno-inverno (dietro) e primavera-estate (davanti):


Qui ho tutti i prodotti per occhi (quasi): ombretti sfusi, eyeliner, matite, matitoni e mascara:


Stufa di coprirli con la plastica ogni volta, ci ho messo anche i pennelli, che prima erano in quella tazza di ceramica che vi avevo mostrato nel primo post (e che stava sopra il cassettone):


Infine abbiamo le palette Zoeva, il Pearly Puff di Kiko, il Brush Cleanser, sempre di Kiko e il temperino.


Sono molto soddisfatta del mio lavoro: ci ho messo solo mezz'ora, ed in questo modo avrò sempre tutto a portata di mano. Ah, mi ricordo solo ora: adesso ci sistemo anche i prodotti per le mani (tronchesi, forbicine, separa dita etc) che ho in una pochette.  

Spero di avervi dato qualche spunto su come sistemare le vostre cosucce ;) Come vedete la mia è una collezione modesta, ma, vi ripeto, vado molto per l'essenziale e ne sono soddisfatta. Ad esempio, avendo 3 palette con un totale di 212 ombretti (alcuni completamente intatti) mi sembra assurdo comprare ombretti sfusi, oppure 20 mascara quando dopo 6 mesi sono tutti belli che rinsecchiti. Quindi, quando comprate i trucchi, assicuratevi di utilizzarli tutti! ;)

Bacione a tutte!!!! :D


mercoledì 13 giugno 2012

L'OREAL MISS CANDY COLLECTION REVIEW

Salve ragazze!

Ieri pomeriggio sono andata a farmi una passeggiata, tanto per respirare un po' di buona aria di mare e riprendermi dall'odore dei libri, e ho colto l'occasione per passare in profumeria. 
Girando di qua e di là ho trovato uno stand dell'Oreal molto carino e dai colori pastello, così mi sono avvicinata e...
Lo stand era della collezione "Miss Candy", una limited edition per il mese di giugno che presenta 3 proposte look:

Look Marshmallow;


Look Bon Bon;


e Look Bubble.


Non c'erano i prezzi esposti, così ho chiesto alla commessa: i gloss venivano 6,98€, gli smalti a 3,49€, gli ombretti non ricordo, credo sui 3 o 4 euro.
Dopo che gli occhi mi si sono illuminati d'immenso (^^), ho passato la restante mezz'ora imbambolata davanti allo stand, in pieno dilemma "che prendo?", anche perché alcuni prodotti sono simili per colore ad altri che avevo già, quindi perché comprare inutilmente dei doppioni?

E allora sono andata per lo smalto 616 Innocent Turquoise della collezione Miss Marshmallow e il gloss 711 Nude Bon Bon.
Ero tentata dall'ombretto della stessa linea dello smalto, ma avendone una sfilza nelle palette Zoeva non mi andava di sprecarci soldi.

Ho però swatchato sulla mano gli altri gloss della linea Bubble, e sono molto belli: è un po' lo stile che ricorda la linea Marble Mania di Essence, sono entrambi aranciati ma uno presenta striature corallo, mentre l'altro è con striature sul rosa fucsia; diciamo che quando lo metti prevale il fucsia all'aranciato. Non potevo però fare foto nel negozio, così dovete credermi sulla parola ;)

Passiamo ai prodotti che ho acquistato. Lo smalto è davvero stupendo: il colore è bellissimo, non è né sgargiante né troppo tenue, una bella via di mezzo. Alla prima passata si stende che è una favola, anche se il pennellino dosatore non mi ha fatto impazzire. Ecco lo swatch:


Il gloss ha il solito applicatore dei Glam Shine, quello a forma di goccia. La consistenza è ottima, nel senso che applicato sulle labbra da la sensazione di avere una patina protettiva. Non è troppo appiccicoso e dura bene. Il colore che ho scelto non è affatto trasparente, bensì tende al rosato. Dona alle labbra un bell'aspetto turgido e luminoso. Ecco lo swatch sulla mano e sulle labbra.



Beh, non ho lamentele sui prodotti, quindi perché non promuoverli con un bel 9? ;)

Un bacione a tutte, alla prossima review!


martedì 12 giugno 2012

GLI SMALTI DELL'ESTATE: SHAKA

Salve ragazze! 

Eccoci di nuovo a parlare di smalti per l'estate, questa volta con Shaka! 
Questo brand, che si trova nei negozi Ovs, ha davvero una bella linea di smalti di tutti i colori e finish, dal prezzo davvero allettante: 1,99€!
Tempo fa vi avevo fatto un post riguardo due smalti che avevo acquistato, il 753 Brilliant Green e il 440 Orange fresh, ma non li avevo provati se non velocemente in macchina appena comprati.
Dopo averli provati con calma e aver fatto la prova dei 7 giorni posso finalmente dirvi se li consiglio oppure no.
Beh, il risultato è: CERTO che li consiglio!


Il 753 Brilliant Green può essere definito un "dupe" del 388 di Kiko Verde Caraibi. La consistenza è diversa, perché questo a prima passata è quasi completamente trasparente:


dopo una seconda passata il risultato è incantevole. Il colore soprattutto è qualcosa di ammaliante: messo sull'unghia ha lo stesso colore dell'acqua del mare. Stupendo!


La resistenza? Ottima! Ce n'è voluto per levarlo con il solvente per unghie eh! Ha resistito al terribile Cif crema in cucina e alle strimpellate con la chitarra: voto? 9. Se alla prima passata avesse scritto perfettamente gli avrei messo anche 10!

Passiamo a quello arancione, il 440 Orange fresh: non ho foto fatte bene con questo smalto, ma nella review del Mineral Lipstick di e.l.f ce lo avevo indosso. A differenza di quello verde, questo scrive perfettamente alla prima passata, ma è un po' meno resistente: dopo 4 giorni c'erano delle crepe e delle piccole bollicine. Però 6 giorni buoni su per giù è durato, e sono stata soddisfattissima. 8 e mezzo, soprattutto per lo splendido colore, un po' pop ;)


E questo è tutto per questi due smalti.
Alla prossima! :)
Bacione!!!!!

lunedì 11 giugno 2012

MAKE UP TUTORIAL: Kristen Stewart inspired look

Salve ragazze!

Il tutorial che vi propongo oggi è ispirato ad una foto che ho trovato in giro di Kristen Stewart. Sfoggiava questo look in occasione della premiere di Eclipse, e devo dire che è un trucco stupendo, delicato ma molto elegante. Così l'ho ricreato per voi. Vediamo cosa ho combinato!





sabato 9 giugno 2012

GLI SMALTI DELL'ESTATE: KIKO

Salve ragazze!!!

C'è profumo di mare, di sole e di estate nell'aria! Finalmente possiamo sbizzarrirci con tanti bei vestiti allegri e colorati, per non parlare di sandali, zeppe e altre belle scarpe aperte! Quindi è arrivato anche il tempo di "tirar fuori le unghie"! Tranquille, non voglio istigarvi alla guerra, intendo solo dire che è ora di sfoggiare tanti coloratissimi smalti

Cosa propongo io per l'estate? Beh, un arcobaleno di colori allegri e vivaci! E non solo in senso figurato: guardate un po' che ho che ho combinato con gli smalti Kiko!


Ho allestito un piccolo set fotografico (utilizzando le dispense di letteratura inglese ^^) e ho fatto gli swatches  a mo' di arcobaleno dei miei smalti Kiko preferiti per l'estate  =D 

Per me d'estate non esistono veri e propri trend, soprattutto in fatto di make up. Quindi, trattandosi di smalti, per me d'estate le unghie vestono i colori dell'arcobaleno: dunque fuxia, rosso, giallo sole, verde mela e azzurro cielo!
Gli smalti che vi propongo sono appunto della Kiko, che io adoro! Hanno una tenuta eccezionale, a me per esempio durano una settimana (ve lo dice una che gli smalti li maltratta, visto che utilizzo i detersivi per la casa senza guanti, e suono la chitarra senza plettro!)
Quindi a parte qualche piccola scalfittura resistono imperterriti, e sono già super coprenti alla prima passata. 

Da sinistra potete vedere: 313 Rosa Erica, 238 Rosso Martha, 279 Giallo, 297 Verde Acido ed infine il 295 Azzurro Ceruleo.


Meritano un 9 ciascuno!!!!! ^^
Questi sono solo quelli di Kiko. Seguiranno presto quelli di Shaka, con i quali mi sto trovando... non lo dico, vi lascio con la sorpresa! ^^

Alla prossima review, bacioneeeee! :)


venerdì 8 giugno 2012

E.L.F MINERAL BOOSTER REVIEW

Salve ragazze!

Credo che il prodotto del quale vi parlerò oggi sia bello che conosciuto, ma io voglio parlarvene lo stesso, nel caso qualcuna di voi sia ancora titubante al riguardo. Signore e signorine, ecco a voi il Mineral Booster di e.l.f!


Direi che ormai lanciare sul mercato prodotti minerali è diventato un trend per molte case cosmetiche, e anche la e.l.f non si è risparmiata. Solo credo che con questo prodotto abbia davvero fatto bingo!
Che cos'è? Il Mineral Booster è una cipria in polvere libera che serve ad opacizzare le zone del viso tendenti a diventare grasse, come la zona T (fronte naso mento). E' contenuta in un barattolino con forellini che permettono di versarne la giusta quantità sul tappino, (stesso packaging del Mineral Foundation), e contiene 4,82 gr di prodotto. Fortunatamente di questo prodotto esiste la versione maxi, da 17,86gr, quindi se conoscete già il prodotto o ne siete rimaste soddisfatte vi consiglio caldamente quest'ultima possibilità.



Dunque, io ho acquistato la versione Sheer, quindi una polvere rosata che sulla pelle diventa praticamente invisibile. Esiste anche in altre colorazioni, ma non so dirvi di più. 
Opinioni? Beh, direi che sono soddisfattissima! Sì, perché sulla pelle da un perfetto effetto (scusate il cacofonico gioco di parole ^^) mat, lascia la pelle opaca, tipo incarnato di porcellana. Dura parecchio e contrasta l'effetto lucido creato dal sudore sulla fronte e in generale sul viso. E' davvero un buon prodotto, a me non ha dato allergie nella maniera più assoluta, quindi c'è da stare tranquilli. Utilizzando il fondotinta minerale insieme a questa cipria il risultato è davvero stupendo! Credo che per l'estate sia un prodotto perfetto, soprattutto per la sera, quando fa un po' più fresco che di giorno e due gocce di trucco ci tengono almeno qualche oretta :D 
Inoltre chi come me ha la pelle secca non deve preoccuparsi, perché il Mineral Booster non tende assolutamente a seccare la pelle, come può accadere con altre ciprie o prodotti in polvere. 
Il prezzo... argh, nota dolente. La e.l.f di recente ha deciso di aumentare i prezzi di alcuni prodotti, non risparmiando (ovviamente) la linea minerale. Quindi se prima il Booster piccolo potevate acquistarlo alla modica cifra di 4€, adesso verrà a costarvi 6€, mentre quello grande 8€. E' sempre poco per un prodotto del genere, però però... ;)

Dunque, tirando le somme, direi che posso mettergli un bel 9 e mezzo. L'altro mezzo se lo è mangiato il prezzo recentemente maggiorato del prodotto :/

Un bacione a tutte ragazze, alla prossima review! ;)